Immagine

Indice Dizionario




Ricerca

Ricerca Veloce
»
Digitare una sola parola (per "Contratto a termine" digitare "termine")

oppure vai alla
Ricerca Avanzata »



Wikilabour







Amministrazione



Immagine







Questa voce è stata curata da Francesca Ajello






Nozione e disciplina

L’assegno per l’assistenza personale e continuativa (anche detto assegno di accompagnamento) è la prestazione previdenziale che viene riconosciuta ai titolari di pensione di inabilità che si trovano nell’impossibilità di deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore o che non sono in grado di compiere gli atti quotidiani della vita senza l’aiuto di un’assistenza continua (art. 5 l. 224/1984).

L’assegno viene erogato su domanda dell’interessato che deve essere corredata della documentazione idonea a dimostrare il possesso dei requisiti richiesti.

Esso non è reversibile e la sua erogazione è incompatibile con le seguenti situazioni:
  • ricovero in istituti di cura o di assistenza a carico dello Stato;
  • assegno mensile dovuto dall’INAIL a titolo di assistenza personale e continuativa.

Viene inoltre ridotto per coloro che usufruiscono di un’altra prestazione erogata da forme di previdenza obbligatoria o di assistenza sociale, in misura corrispondente alla prestazione stessa.










A chi rivolgersi

  • Istituto di patronato, ad es. INCA-CGIL









ScrewTurn Wiki ver. 3.0.5.600. Some of the icons created by FamFamFam. Hosted by Sintel srl