Speciale Emergenza COVID-19 – INPS

Tu sei qui:

INPS, circolare n. 72 del 29 aprile 2021
Decreto–legge 22 marzo 2021, n. 41. Nuove disposizioni in materia di integrazioni salariali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

INPS, messaggio n. 1667 del 23 aprile 2021
Tutele per i lavoratori dipendenti del settore privato aventi diritto alla tutela previdenziale della malattia e per i lavoratori “fragili”.

 

INPS, circolare del 19 aprile 2021 n. 65
Indennità una tantum e indennità onnicomprensiva finalizzate al sostegno di alcune categorie di lavoratori. Semplificazione dei requisiti di accesso alla indennità di disoccupazione NASpI.

 

INPS, circolare n. 63 del 14 aprile 2021
Congedo 2021 per genitori, lavoratori dipendenti del settore privato, con figli affetti da COVID-19, in quarantena da contatto o con attività didattica in presenza sospesa o con centri diurni assistenziali chiusi.

 

INPS, circolare n. 58 del 14 aprile 2021
Bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting di cui all’articolo 2, comma 6, del decreto-legge 13 marzo 2021 n. 30.

 

INPS, messaggio del 26 marzo 2021 n. 1297
Prime indicazioni sulla gestione delle domande di cassa integrazione (ordinaria e in deroga), assegno ordinario e cassa integrazione speciale operai agricoli in relazione alle disposizioni introdotte dal decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41.

 

INPS, messaggio 5 marzo 2021 n. 950. Bonus per servizi di baby-sitting
Proroga del termine per l’appropriazione del bonus e per l’inserimento nel Libretto Famiglia delle prestazioni di lavoro svolte.

 

INPS, messaggio 5 febbraio 2021, n. 528
Aspetti contributivi conseguenti all’interruzione del rapporto di lavoro a seguito di accordo collettivo aziendale e nell’ipotesi di revoca del licenziamento
Regole per il versamento del cd. ticket Naspi (contributo a carico del datore di lavoro a seguito di recesso unilaterale dal rapporto) anche nei casi in cui vengano stipulati accordi collettivi di incentivo all’esodo ai sensi dell’art. 14 del decreto-legge n. 104/2020 e successive proroghe, in deroga al generale divieto di licenziamento attualmente in vigore.

 

INPS, circolare 30 del 19/02/21
Esonero dal versamento dei contributi previdenziali per aziende che non richiedono trattamenti di integrazione salariale.
Prime indicazioni sulla norma di cui all’articolo 1, commi da 306 a 308 della Legge n. 178/2020 (Legge di Bilancio 2021), che consente ai datori di lavoro che non hanno richiesto gli ammortizzatori sociali previsti dalla medesima disposizione di fruire di un esonero contributivo, analogamente a quanto era già stato previsto dal decreto “Agosto” e dal decreto “Ristori”.

 

INPS, circolare 28 del 17/02/2021
Legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di bilancio 2021). Nuove disposizioni in materia di integrazioni salariali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19
Principali misure in materia di ammortizzatori sociali e di interventi a sostegno del reddito previsti per l’anno 2021 dall’ultima Legge di Bilancio (legge n. 178/2020). La circolare fornisce in particolare indicazioni relativamente alle dodici settimane di trattamenti di cassa integrazione salariale (CIGO, CIGD, Assegno ordinario), nonchè ai periodi di CISOA, che possono essere richiesti da tutti i datori di lavoro che devono interrompere o ridurre l’attività produttiva per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da COVID-19, per periodi decorrenti a partire dal 1° gennaio 2021.

 

INPS, messaggio 17 febbraio 2021, n. 689
Indennità di disoccupazione NASpI e risoluzione del rapporto di lavoro a seguito di accordo collettivo aziendale
Chiarimenti in merito all’indennità di disoccupazione NASpI in caso di risoluzione del rapporto di lavoro a seguito di accordo collettivo aziendale stipulabile in deroga al generale divieto di licenziamento nel periodo di emergenza Covid: ai fini della validità dell’accordo collettivo aziendale per la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, ciò che rileva non è la sottoscrizione dell’accordo da parte di tutte le organizzazioni sindacali aderenti a sindacati comparativamente più rappresentativi a livello nazionale, bensì la sottoscrizione dell’accordo medesimo anche da parte di una sola di esse, nonché l’adesione all’accordo da parte del lavoratore.

 

INPS, circolare 24 dell’11/02/2021
Esonero dal versamento dei contributi previdenziali per aziende che non richiedono trattamenti di integrazione salariale.

 

INPS, circolare 21 gennaio 2021 n. 7
Massimali CIGO, CIGS e disoccupazione per l’anno 2021
L’Inps comunica l’importo massimo, in vigore dal 1° gennaio 2021, dei trattamenti di integrazione salariale, delle indennità di disoccupazione NASpI, DIS-COLL e agricola, nonché la misura dell’importo mensile dell’assegno per le attività socialmente utili.

 

INPS, messaggio 15 gennaio 2021 n. 171
Tutele per i lavoratori fragili: novità introdotte della legge di bilancio 2021
L’Inps fornisce primi chiarimenti in merito all’estensione dal 1° gennaio 2021 al 28 febbraio 2021 delle tutele previste dall’articolo 26 del decreto-legge n. 18/2020 (Cura Italia) per i lavoratori cd. “fragili” /in quarantena con sorveglianza attiva etc.

 

INPS, messaggio 13 gennaio 2021 n. 101
Proroga al 28 febbraio 2021 del termine per l’appropriazione del bonus baby-sitting COVID-19
Istruzioni in merito al bonus per servizi di baby-sitting COVID-19, previsto per remunerare le prestazioni di lavoro effettuate durante la sospensione delle attività didattiche dei figli a causa del Coronavirus. In particolare l’Istituto chiarisce che il termine per ottenere il bonus e per inserire le prestazioni di lavoro svolte nel Libretto di famiglia è prorogato fino al 28 febbraio 2028.

 

INPS, circolare 2 del 12/01/2021
Congedo straordinario di cui all’articolo 22-bis del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176, per i genitori dipendenti in caso di sospensione dell’attività didattica in presenza delle scuole secondarie di primo grado e per i genitori di figli in situazione di disabilità grave, in caso di sospensione della didattica in presenza di scuole di ogni ordine e grado o in caso di chiusura dei centri diurni a carattere assistenziale. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 155 del 23/12/2020
Conguaglio di fine anno 2020 dei contributi previdenziali e assistenziali.

 

INPS, circolare 153 del 22/12/2020
Bonus per servizi di baby-sitting per le regioni situate nelle aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto di cui al D.P.C.M. del 3 novembre 2020 (c.d. zone rosse). Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 146 del 14/12/2020
Indennità una tantum e indennità onnicomprensiva finalizzate al sostegno di alcune categorie di lavoratori le cui attività lavorative sono state colpite dall’emergenza epidemiologica da COVID-19. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 7 dicembre 2020, n. 139
Nuove disposizioni in materia di integrazioni salariali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19
L’Inps illustra le ulteriori misure in materia di trattamenti di integrazione salariale con causale COVID-19 introdotte dal decreto “”Ristori”” (DL n. 137/2020), così come integrato dai successivi decreti “”Ristori bis”” (DL n. 149/2020) e “”Ristori quater”” (DL n. 157/2020), fornendo inoltre indicazione per il loro coordinamento con le disposizioni contenute nel decreto “”Agosto”” (DL n. 104/2020).

 

INPS, circolare 137 del 26/11/2020
Indennità una tantum e indennità onnicomprensiva finalizzate al sostegno di alcune categorie di lavoratori le cui attività lavorative sono state colpite dall’emergenza epidemiologica da COVID-19. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 133 del 24/11/2020
Esonero totale dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per nuove assunzioni. Indicazioni operative. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 132 del 20/11/2020
Congedo COVID-19 per quarantena scolastica dei figli e per sospensione dell’attività didattica dei figli in presenza in favore dei lavoratori dipendenti.

 

INPS, circolare 129 del 13/11/2020
Emergenza epidemiologica da COVID-19: disposizioni concernenti la sospensione dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali ai sensi del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, e del decreto-legge 9 novembre 2020, n. 149. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 126 del 6/11/2020
Prepensionamento dei lavoratori poligrafici di imprese stampatrici di giornali quotidiani e di periodici e di imprese editrici di giornali quotidiani, di periodici e di agenzie di stampa a diffusione nazionale ai sensi dell’articolo 1, comma 500, della legge 27 dicembre 2019, n. 160. Articolo 27, comma 3-bis, del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126. Rimessione in termini per la presentazione della domanda di pensione.

 

INPS, circolare 125 del 28/10/2020
Indennità onnicomprensiva finalizzata al sostegno di alcune categorie di lavoratori le cui attività lavorative sono state colpite dall’emergenza epidemiologica da COVID-19. Indennità a favore dei lavoratori marittimi. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 122 del 22/10/2020
Agevolazione contributiva per l’occupazione in aree svantaggiate – Decontribuzione Sud. Indicazioni operative. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare n. 116 del 2 ottobre 2020
Congedo COVID-19 per quarantena scolastica dei figli in favore dei lavoratori dipendenti
L’INPS fornisce le istruzioni per la fruizione del congedo indennizzato COVID-19, previsto dall’art. 5 del decreto-legge n. 111/2020, in favore dei genitori lavoratori dipendenti che necessitano di astenersi dal lavoro, in tutto o in parte, in concomitanza di un periodo di quarantena scolastica al quale è costretto il figlio convivente di età inferiore ai quattordici anni.

 

INPS, circolare 115 del 30/09/2020
Nuove norme in materia di trattamento ordinario di integrazione salariale (CIGO), assegno ordinario (ASO), cassa integrazione in deroga (CIGD), nonché cassa integrazione speciale operai agricoli (CISOA). Modifiche alle disposizioni in materia di accesso alla cassa integrazione dei lavoratori dipendenti iscritti al Fondo Pensione Sportivi Professionisti. Estensione del trattamento straordinario di integrazione salariale per crisi aziendale alle aziende operanti nel settore aereo, in possesso di particolari requisiti.

 

INPS, circolare 111 del 29/09/2020
Proroga di due mensilità delle indennità di disoccupazione NASpI e DIS-COLL. Ipotesi di risoluzione del rapporto di lavoro a seguito di accordo collettivo aziendale e accesso all’indennità NASpI. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 105 del 18/09/2020
Esonero dal versamento dei contributi previdenziali per aziende che non richiedono trattamenti di cassa integrazione.

 

INPS, circolare 101 del 11/09/2020
Prime istruzioni relative agli adempimenti dichiarativi e contributivi cui sono tenuti i datori di lavoro che hanno presentato domanda di emersione di rapporti di lavoro irregolare.

 

INPS, circolare 99 del 3/09/2020
Congedo per emergenza COVID-19 in favore dei lavoratori dipendenti del settore privato, dei lavoratori iscritti alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335, e dei lavoratori autonomi iscritti all’INPS. Estensione del periodo di fruizione ai sensi degli articoli 72 e 73 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, e fruizione del congedo in modalità oraria.

 

INPS, circolare 88 del 20/07/2020
Nuove norme in materia di trattamenti di assegno per il nucleo familiare ai percettori di assegno ordinario a carico del Fondo di integrazione salariale e dei Fondi bilaterali di cui agli articoli 26 e 40 del D.lgs n. 148/2015 in relazione alla causale “COVID-19”. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 15 luglio 2020 n. 86
Indennità COVID-19 per stagionali e somministrati nel settore turismo
L’Inps fornisce istruzioni relativamente alle modalità nonché ai termini di accesso ai trattamenti di cassa integrazione in deroga, alla luce degli ultimi decreti legge emanati in materia (DL n. 34/2020 e DL n. 52/2020). L’Istituto interviene inoltre in merito al particolare trattamento di CIGD previsto dall’articolo 98, comma 7 del DL n. 34/2020 a favore dei lavoratori dipendenti iscritti al Fondo pensione sportivi professionisti.

 

INPS, circolare 10 luglio 2020 n. 84
Nuove norme in materia di trattamento ordinario di integrazione salariale (CIGO), assegno ordinario, cassa integrazione speciale operai agricoli (CISOA)
L’Istituto illustra le novità apportate dal decreto-legge n. 34/2020 alle misure di sostegno al reddito previste dal decreto-legge n. 18/2020 (convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27) relativamente alle ipotesi di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da COVID-19, nonché alle ulteriori misure in materia di trattamenti di integrazione salariale introdotte dal decreto-legge 16 giugno 2020, n. 52.

 

INPS, circolare 81 dell’8/07/2020
Congedo per emergenza COVID-19 in favore dei lavoratori dipendenti del settore privato, dei lavoratori iscritti alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335, e dei lavoratori autonomi iscritti all’INPS. Estensione permessi retribuiti di cui all’articolo 33, commi 3 e 6, della legge n. 104/1992, per i lavoratori dipendenti del settore privato. Ampliamento numero di giornate fruibili ed estensione del periodo di fruizione ai sensi degli articoli 72 e 73 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34.

 

INPS, circolare 6 luglio 2020 n. 80
Indennità COVID-19 per stagionali e somministrati nel settore turismo
Con la circolare n. 80/2020 l’Inps fornisce le istruzioni amministrative per la fruizione dell’indennità di 600 e 1000 euro introdotta con il decreto Rilancio (decreto-legge n. 34/2020) in favore dei la-voratori stagionali e dei somministrati operanti nel settore turismo e stabili-menti termali per i mesi di aprile e maggio 2020.

 

INPS, circolare 78 del 27/06/2020
Decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, recante “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”. Articoli 22-quater e 22-quinquies del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, così come introdotti dall’articolo 71, comma 1, del decreto-legge n. 34/2020, e successivamente modificati dal decreto-legge 16 giugno 2020, n. 52. Anticipazione dei trattamenti di cassa integrazione ordinaria, in deroga e dell’assegno ordinario dei fondi di solidarietà bilaterali. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 27 giugno 2020 n. 77
Esonero contributivo per le assunzioni di titolari di assegno di ricollocazione
L’Inps provvede a fornire ai datori di lavoro istruzioni operative per la fruizione, con decorrenza dalle competenze del mese di giugno 2020, dell’incentivo per l’assunzione di lavoratori beneficiari dell’assegno di ricollocazione di cui all’articolo 24-bis, comma 6, del D.Lgs. n. 148/2015.

 

INPS, circolare 76 del 23/06/2020
Estensione delle indennità NASpI e DIS-COLL. Promozione del lavoro agricolo.

 

INPS, circolare 75 del 22/06/2020
Indennità pari al trattamento di mobilità in deroga per i lavoratori cessati senza titolo alla NASpI. Istruzioni contabili.

 

INPS, circolare 74 del 22/06/2020
Cumulabilità dei trattamenti pensionistici c.d. quota 100 dei dirigenti medici, veterinari e sanitari, del personale del ruolo sanitario del comparto sanità, nonché degli operatori socio-sanitari con i redditi da lavoro autonomo.

INPS, circolare 70 del 3/06/2020
Fondo per il perseguimento di politiche attive a sostegno del reddito e dell’occupazione per il personale delle Società del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane. Assegno ordinario: modalità di accesso e disciplina. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare n. 73 del 17 giugno 2020
Bonus per servizi di baby-sitting e per l’iscrizione ai centri estivi
Chiarimenti in merito al bonus baby-sitting erogato mediante il Libretto Famiglia e al bonus per l’iscrizione ai centri estivi e/o ai servizi integrativi per l’infanzia, quest’ultimo previsto in alternativa al primo. In base a quanto è stato previsto dal DL n. 34/2020 i bonus sono incrementati fino a 1.200 euro per i lavoratori dipendenti del settore privato, gli iscritti in via esclusiva alla Gestione Separata e per i lavoratori autonomi e fino a 2.000 euro per i lavoratori dipendenti del settore sanitario, pubblico e privato accreditato, nonché per il personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico impiegato per le esigenze connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

INPS, circolare del 3 giugno 2020 n. 69
Reddito di Emergenza
Con la circolare n. 69/2020 l’Inps illustra la disciplina relativa al Reddito di emergenza, istituito con il decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio). In particolare, l’Istituto analizza i requisiti di accesso (di residenza, economici, di compatibilità con altre prestazioni), i termini e le modalità di presentazione della domanda e le modalità di calcolo del beneficio.

 

INPS, messaggio del 1° giugno 2020 n. 2261
Violazione del divieto di intimare licenziamenti individuali per giustificato motivo oggettivo e tutela Naspi
Il lavoratore licenziato per giustificato motivo oggettivo nonostante il divieto stabilito dal decreto Cura Italia (D.l. n. 18/2020), integrato dal decreto Rilancio (D.l. n. 34/2020), ha diritto a percepire il trattamento di sostegno al reddito contro la disoccupazione involontaria (Naspi), indipendentemente dalla nullità del licenziamento, con l’obbligo, in caso di ripristino retroattivo del rapporto, di restituire quanto percepito.

 

INPS, circolare n. 67 del 29 maggio 2020
Indennità per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020 per alcune tipologie di lavoratori danneggiati dal virus COVID-19 e non coperti da altre tutele
L’Inps impartisce ai propri uffici territoriali istruzioni per l’erogazione dell’indennità di sostegno al reddito in favore delle categorie dei lavoratori stagionali, dei lavoratori intermittenti, dei lavoratori autonomi occasionali e degli incaricati alle vendite a domicilio, le cui attività lavorative sono state colpite e penalizzate dall’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

INPS, circolare del 29 maggio 2020 n. 66
Proroga ad aprile dell’indennità Covid-19 ai beneficiari di marzo 2020 e nuove categorie di beneficiari per aprile 2020
Con la circolare n. 66 l’Inps impartisce le istruzioni amministrative in materia di proroga per il mese di aprile 2020 delle indennità di sostegno al reddito di cui al DL n. 18 del 2020, convertito con modificazioni dalla Legge 24 aprile 2020, n. 27 nonché in materia di estensione delle stesse a nuove categorie di beneficiari.

 

INPS, circolare del 28 maggio 2020 n. 65
Indennità per i lavoratori domestici
Con la circolare, l’Inps ha riepilogato i requisiti necessari per beneficiare dell’indennità di cui all’art. 85 del decreto-legge n. 34/2020 (c.d. Decreto Rilancio), prevista per i lavoratori domestici e pari a euro 500 mensili per i mesi di aprile e maggio 2020. L’Istituto ha inoltre fornito le indicazioni operative per la presentazione delle domande, evidenziando le ipotesi di incompatibilità e cumulabilità con altre misure di sostegno al reddito.

 

INPS, circolare 64 del 28/05/2020
Sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali. Proroga della ripresa dei versamenti sospesi. Integrazioni delle circolari n. 37 del 12 marzo 2020, n. 52 del 9 aprile 2020 e n. 59 del 16 maggio 2020. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 61 del 23/05/2020
Trattamento di cassa integrazione in deroga per le Province autonome di Trento e di Bolzano.

 

INPS, circolare 59 del 16/05/2020
Sospensione del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali. Integrazioni delle circolari n. 37 del 12 marzo 2020 e n. 52 del 9 aprile 2020. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 58 del 7/05/2020
Trattamento di cassa integrazione in deroga per unità produttive site in 5 o più Regioni o Province autonome.

 

INPS, messaggio 7 maggio 2020 n. 1904
Gestione degli IBAN non corretti o non validati
Istruzioni in merito al pagamento diretto delle prestazioni di integrazione salariale, nelle ipotesi in cui si riscontrino errori nell’indicazione del codice IBAN del lavoratore sulla domanda di liquidazione delle prestazioni, ovvero la non corrispondenza tra il codice fiscale del lavoratore e il codice fiscale del titolare dello strumento di riscossione (conto corrente, carta ricaricabile) cui si riferisce l’IBAN indicato dal datore di lavoro sulla predetta domanda.

 

INPS, statistiche del 29 aprile 2020, Covid – 19, dieci settimane di certificazioni di malattia
Interessante analisi dei certificati di malattia presentati nelle 10 settimane del periodo 2 febbraio – 11 aprile degli anni 2019 e 2020 per settore e sesso. Si osserva che la componente dei certificati del settore privato riferita al 2020 ha una dinamica decisamente più spinta rispetto alla media 2019.

 

INPS, circolare 54 del 16/04/2020
Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito dell’occupazione e della riconversione e riqualificazione professionale del personale addetto al servizio della riscossione dei tributi erariali. Decreto interministeriale n. 95439 del 18 aprile 2016. Prestazioni ordinarie: modalità di accesso e disciplina. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, messaggio 15 aprile 2020 n. 1621
Con il messaggio n. 1621/2020 l’Inps ha illustrato alcuni aspetti connessi all’utilizzo del congedo parentale “Covid 19” previsto dall’art. 23 del citato DL n. 18/2020, chiarendone le modalità.

 

INPS, circolare 52 del 9/04/2020
Sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali. Integrazioni alla circolare n. 37/2020. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.

 

INPS, circolare 50 del 4/04/2020
Sospensione della decorrenza dei termini decadenziali in materia previdenziale. Primi chiarimenti.

INPS, messaggio del 1° aprile 2020 n. 1447
Cumulabilità del bonus asilo nido col bonus baby sitter
Chiarimenti sulla cumulabilità del bonus asilo nido 2020 con il nuovo bonus baby sitting introdotto dall’articolo 23 del DL n. 18/2020 (c.d. Decreto “Cura Italia”), a sostegno delle famiglie per la sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole dal 5 marzo 2020.

 

INPS, circolare n. 49 del 30 marzo 2020
Indennità COVID-19 e proroga dei termini di presentazione delle domande di disoccupazione di cui al decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18
L’Inps illustra le indennità di sostegno al reddito introdotte per il mese di marzo dal decreto-legge n. 18/2020, in favore di alcune categorie di lavoratori – autonomi, liberi professionisti, collaboratori coordinati e continuativi, dipendenti stagionali nel settore del turismo, lavoratori dello spettacolo – le cui attività lavorative sono state colpite o particolarmente penalizzate dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, nonché istruzioni relative alla proroga dei termini di presentazione delle domande di disoccupazione.

 

INPS, circolare n. 47 del 28 marzo 2020
L’INPS fornisce le istruzioni operative per l’accesso alle misure a sostegno del reddito introdotte dal decreto-legge n. 18/2020, valevoli per l’intero territorio nazionale in relazione alle ipotesi di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

INPS, circolare del 25 marzo 2020 n. 45
Congedi per emergenza COVID-19
Istruzioni operative sui congedi per emergenza Coronavirus previsti dal D.L. n. 18/20 in favore dei lavoratori dipendenti del settore privato, dei lavoratori iscritti alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335, e dei lavoratori autonomi nonché sulla estensione permessi dei retribuiti di cui all’articolo 33, commi 3 e 6, della legge n. 104/1992, per i lavoratori dipendenti del settore privato.

 

INPS, circolare 24 marzo 2020 n. 44
Bonus baby sitting
Con riferimento agli artt. 23 e 25 del DL n. 18/2020 che prevedono, in alternativa allo specifico congedo parentale, un bonus a sostegno delle famiglie per l’assistenza e la sorveglianza dei figli minori di età non superiore ai 12 anni, l’INPS fornisce istruzioni operative.

 

INPS, circolare 38 del 12/03/2020
Decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9, relativo alle misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19; norme speciali in materia di trattamento ordinario di integrazione salariale, assegno ordinario, cassa integrazione in deroga e indennità lavoratori autonomi.

 

INPS, circolare 37 del 12/03/2020
Emergenza epidemiologica da COVID-19: sospensioni termini. Sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali, disposta con il decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9, recante “Misure urgenti di sostegno per le famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.