Immagine

Indice Dizionario




Ricerca

Ricerca Veloce
»
Digitare una sola parola (per "Contratto a termine" digitare "termine")

oppure vai alla
Ricerca Avanzata »



Wikilabour







Amministrazione



Benvenuti in Wikilabour, Dizionario dei diritti dei lavoratori annotato con la giurisprudenza
Ultimo aggiornamento: 23/11/2020



In evidenza


09-11-2020 - Decreto-legge 9 novembre 2020 , n. 149 - Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese e giustizia, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19

Pubblicato il decreto-legge n. 149/2020 (cd. Decreto “Ristori bis” ), contenente ulteriori provvedimenti a sostegno dei settori più direttamente interessati dalle misure restrittive per la tutela della salute in connessione all'emergenza epidemiologica da Covid-19, adottate con i DPCM del 24 ottobre 2020 e del 3 novembre 2020. Il provvedimento, approvato a pochi giorni di distanza dal decreto Ristori (D.L. n. 137/2020, vedi newsletter n. 18), modifica o integra molte delle disposizioni in esso contenute, in alcuni casi chiarendone (o estendendone) l’ambito di applicazione. Qui di seguito si riassumono le principali disposizioni che interessano il mondo del lavoro.

10-11-2020 - Corte Costituzionale - sentenza n. 235

Incostituzionale l’estensione della Regione Sicilia ai propri dipendenti di “quota 100” e indennità fine servizio anticipata, senza prevedere la relativa copertura finanziaria.

14-10-2020 - Tribunale di Milano

La sospensione dei termini ex art. 83 DL. 18/2020 durante il periodo emergenziale si applica anche al termine di impugnazione stragiudiziale del licenziamento ex art. 6 L. 604/1966.





Il nostro impegno e alcuni numeri...




Ultime 15 voci aggiornate

  1. Mobbing di genere
  2. Diritto alla disconnessione
  3. Licenziamento per giustificato motivo soggettivo
  4. Contratto a termine
  5. Licenziamento collettivo
  6. Pari opportunità
  7. Licenziamento per giusta causa
  8. Indennità di natalità
  9. Denuncia di irregolarità aziendali - Whistleblowing
  10. Intermediazione e interposizione illecita
  11. I rapporti di lavoro nella liquidazione giudiziale
  12. Benessere organizzativo
  13. Diritto soggettivo alla formazione
  14. Stress lavoro correlato e burnout
  15. Correttezza e buona fede



Ultime 5 Newsletter inviate

  1. n. 19 del 18-11-2020
  2. n. 18 del 04-11-2020
  3. n. 17 del 19-10-2020
  4. n. 16 del 05-10-2020
  5. n. 15 del 21-09-2020



Segnalazioni e news: le 10 più lette in ordine di pubblicazione sulla Newsletter




  • 14-10-2020 - Tribunale di Milano
    La sospensione dei termini ex art. 83 DL. 18/2020 durante il periodo emergenziale si applica anche al termine di impugnazione stragiudiziale del licenziamento ex art. 6 L. 604/1966.

  • 08-09-2020 - Corte d’Appello di Milano
    Non sono utilizzabili in giudizio i messaggi di posta elettronica estratti dall’account personale del dipendente, né quelle dell’account aziendale in difetto dei presupposti di legittimità.

  • 28-10-2020 - Decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, in G.U. n. 269 in pari data. “Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”
    Pubblicato il c.d. decreto-legge “Ristori”, contenente ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19. Il decreto prevede contributi a fondo perduto per le varie categorie le cui attività sono state colpite dalle ultime misure pubbliche di limitazione delle attività sociali, commerciali e sportive disposte al fine di contenere il contagio, andando a individuare un'aliquota di "ristoro" definita dal 100% al 400% e comunque fino a un massimo di 150.000 euro. Viene inoltre disposta una proroga del divieto di avviare procedure di licenziamento collettivo e di recedere dal contratto per giustificato motivo oggettivo fino al 31 gennaio 2021 (in proposito è già stata annunciata la protrazione della proroga al 21 marzo 2021). Il decreto concede infine un’ulteriore ampliamento della cassa integrazione guadagni emergenziale, che potrà essere prorogata per altre sei settimane (è annunciato un provvedimento che rende gratuita questo tipo di CIG per i datori di lavoro). Riassumiamo le principali novità riguardanti il mondo del lavoro.







































ScrewTurn Wiki ver. 3.0.5.600. Some of the icons created by FamFamFam. Hosted by Sintel srl