Immagine

Indice Dizionario




Ricerca

Ricerca Veloce
»
Digitare una sola parola (per "Contratto a termine" digitare "termine")

oppure vai alla
Ricerca Avanzata »



Wikilabour







Amministrazione



Immagine







Questa voce è stata curata da Francesca Ajello





Scheda sintetica

L’elemento distinto della retribuzione (o EDR) costituisce uno degli elementi che formano la retribuzione di base.
Esso corrisponde ad una somma pari ad € 10,33 che viene erogata ogni mese e per tredici mensilità a tutti i lavoratori che operano nel settore privato, senza distinzione di qualifica (salva l’eccezione dei dirigenti) e senza distinzione fra contratti collettivi applicati.











Scheda di approfondimento

L’EDR è stato introdotto dal Protocollo di Intesa del 1992 e la sua erogazione viene effettuata a decorrere dal 1 gennaio 1993.

Esso nasce come compensazione all’abolizione della cd. indennità di contingenza.

Questo istituto è nato sulla scorta dell’art. 36 della Costituzione nella parte in cui prevede che il lavoratore ha diritto ad una retribuzione in ogni caso sufficiente ad assicurare a se stesso e alla sua famiglia un’esistenza libera e dignitosa.
Ed infatti aveva la funzione di adeguare la retribuzione del dipendente all’inflazione e all’aumento del costo della vita.

Ciò avveniva mediante un sistema di calcolo che prevedeva una somma base uguale per tutti e un’altra variabile a seconda del settore e della qualifica rivestita dal lavoratore, le quali venivano periodicamente aggiornate secondo il meccanismo della cd. scala mobile.
Con l’abolizione di detto sistema è divenuto necessario introdurre un nuovo sistema grazie al quale compensare la perdita subita dai lavoratori; l’intesa del 1992 fra Governo e parti sociali ha introdotto in tal senso la somma forfettaria che ha poi assunto il nome di Elemento Distinto della Retribuzione.

Tale somma come detto viene erogata a tutti i lavoratori del settore privato senza alcuna distinzione di contratto collettivo o di qualifica.
L’unica eccezione è rappresentata dai dirigenti per i quali i contratti collettivi hanno generalmente incluso nel minimo contrattuale la cessata indennità di contingenza.

Secondo gli orientamenti prevalenti e le prassi più diffuse l’elemento distinto della retribuzione viene computato nel calcolo per la determinazione di:

Mentre viene escluso nel conteggio per la determinazione di tutte le mensilità oltre la tredicesima, premi di produzione, lavoro straordinario, indennità sostitutiva di ferie non godute, maggiorazione turnisti, diarie e festività non cadenti la domenica.










ScrewTurn Wiki ver. 3.0.5.600. Some of the icons created by FamFamFam. Hosted by Sintel srl