Immagine

Indice Dizionario




Ricerca

Ricerca Veloce
»
Digitare una sola parola (per "Contratto a termine" digitare "termine")

oppure vai alla
Ricerca Avanzata »



Wikilabour







Amministrazione



Benvenuti in Wikilabour, Dizionario dei diritti dei lavoratori annotato con la giurisprudenza
Ultimo aggiornamento: 02/03/2021



In evidenza

15-01-2021 - Legge 15 gennaio 2021 n. 4. - Ratifica ed esecuzione della Convenzione dell'Organizzazione internazionale del lavoro n. 190 sull'eliminazione della violenza e delle molestie sul luogo di lavoro, adottata a Ginevra il 21 giugno 2019 nel corso della 108ª sessione della Conferenza generale della medesima Organizzazione

Osservazioni sulla legge di ratifica ed esecuzione della Convenzione dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro n. 190 sull'eliminazione della violenza e delle molestie sul luogo di lavoro, adottata a Ginevra il 21 giugno 2019 nel corso della 108ª sessione della Conferenza.
di Francesca Garisto, avvocata penalista in Milano.

19-02-2021 - Corte di cassazione - sentenza n. 4562

L’orario di lavoro dei docenti delle scuole “paritarie” degli enti locali è di 24 ore nelle scuole primarie e 18 nelle medie.

12-12-2020 - Tribunale di Messina

La Regione e le aziende ospedaliere non possono imporre l’obbligo di vaccinazione antinfluenzale.





Il nostro impegno e alcuni numeri...




Ultime 15 voci aggiornate

  1. Contratto a termine
  2. Licenziamento per giusta causa
  3. Licenziamento per giustificato motivo soggettivo
  4. Licenziamento collettivo
  5. Intermediazione e interposizione illecita
  6. Mobbing di genere
  7. Stress lavoro correlato e burnout
  8. Correttezza e buona fede
  9. Diritto alla disconnessione
  10. Pari opportunità
  11. Indennità di natalità
  12. Denuncia di irregolarità aziendali - Whistleblowing
  13. I rapporti di lavoro nella liquidazione giudiziale
  14. Benessere organizzativo
  15. Diritto soggettivo alla formazione



Ultime 5 Newsletter inviate

  1. n. 04 del 23-02-2021
  2. n. 03 del 10-02-2021
  3. n. 02 del 27-01-2021
  4. n. 01 del 13-01-2021
  5. n. 21 del 16-12-2020



Segnalazioni e news: le 10 più lette in ordine di pubblicazione sulla Newsletter



  • 17-12-2020 - Corte di cassazione - sentenza n. 29009
    Il diritto del dipendente che assiste con continuità un familiare disabile a non essere trasferito senza il suo consenso decorre dalla richiesta dei benefici di cui alla legge n. 104/1992 e prevale sulle normali esigenze tecnico-produttive dal datore di lavoro.


  • 20-10-2020 - Tribunale di Roma
    E’ valida l’impugnazione del licenziamento inviata tramite P.E.C. dal legale del lavoratore, con allegata la scansione dell’originale cartaceo sottoscritta da entrambi e priva di firma digitale. Nullo il recesso adottato in violazione del divieto posto dalla normativa Covid.

  • 09-12-2020 - Tribunale di Milano
    Antisindacale la sospensione cautelare del rappresentante sindacale disposta da un noto istituto sanitario e residenza per anziani milanese, nei confronti del lavoratore particolarmente impegnato nella segnalazione e denuncia delle condizioni di gestione dell’emergenza pandemica.



  • 27-11-2020 - Legge 27 novembre 2020 n. 159, in G.U. 3 dicembre 2020 n. 300. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 7 ottobre 2020, n. 125
    La legge contiene misure urgenti connesse con la proroga della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19 e per la continuità operativa del sistema di allerta Covid, nonché per l'attuazione della direttiva (UE) 2020/739 del 3 giugno 2020. Per ciò che concerne gli ambiti di interesse del lavoro, si segnalano le seguenti disposizioni: a) proroga della sospensione dei pignoramenti dell'Agente della riscossione su stipendi e pensioni fino al 31 dicembre 2020; b) proroga della validità dei permessi di soggiorno, compresi quelli aventi scadenza sino al 31 dicembre 2020, fino alla cessazione dello stato di emergenza, attualmente fissata al 31 gennaio 2021; c) proroga fino al 31 gennaio 2021 (e comunque sino al termine dello stato di emergenza) della possibilità per i datori di lavoro privati di applicare la modalità di lavoro agile (smart working) in forma semplificata ad ogni rapporto di lavoro subordinato, anche in assenza degli accordi individuali previsti; d) proroga fino al 31 dicembre 2020 del diritto a svolgere la prestazione di lavoro in modalità agile (smart working) riconosciuto in favore dei lavoratori dipendenti con disabilità grave o che abbiano nel proprio nucleo familiare una persona con disabilità grave, dei lavoratori immunodepressi o dei loro familiari conviventi.





































ScrewTurn Wiki ver. 3.0.5.600. Some of the icons created by FamFamFam. Hosted by Sintel srl